IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19 in Campania, torna l'obbligo della mascherina all'aperto. C'è l'ordinanza di De Luca
Una 48enne di Avellino è risultata positiva al Covid-19. Da luglio ad oggi i casi registrati sono 205
Coronavirus, chiuso il Comune di Cervinara. Avviata la sanificazione
Attraverso una mail rubano password e dati personali e gli svuotano il conto corrente
Coronavirus, registrati 6 contagi in Irpinia. Uno ricoverato in ospedale
Covid-19, altri 12 contagi in Irpinia: 2 ad Avellino
Coronavirus, altri 6 contagi in Irpinia
Altra strage di cani, gli animali uccisi con un potente veleno
Tir prende fuoco in strada, paura a Torrette di Mercogliano
Finge un incidente e tenta di truffare un anziano, ma viene scoperto

 

Esplodono fuochi pirotecnici non autorizzati durante la festa, denunciati

Fuochi d'artificio

(Fuochi d'artificio)
(Foto: Irpiniareport)

I Carabinieri della Stazione di Chiusano San Domenico, a conclusione di un’indagine intrapresa a seguito di un intervento effettuato a Lapio lo scorso 15 agosto, hanno denunciato due uomini del posto ritenuti responsabili dei reati di “Accensioni ed esplosioni pericolose” e “Inosservanza dei provvedimenti dell’Autorità”. Nello specifico i predetti, in occasione dei festeggiamenti religiosi in onore della Madonna dell’Assunta, avrebbero esploso dei fuochi d’artificio senza la prevista autorizzazione, violando il divieto disposto dalla Regione Campania, finalizzato a prevenire gli incendi boschivi. Alla luce delle evidenze emerse, per i due presunti responsabili è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Condividi