IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Prevenzione furti in provincia, 40enne napoletano fermato dai carabinieri
Nascondeva marijuana nel contatore della corrente, nei guai 30enne
Ubriaco alla guida rischia di provocare incidente. Denunciato 30enne
Lavoratori in nero e costruzioni abusive nei pressi del fiume Calore, nei guai un imprenditore
Non mandano la figlia a scuola, denunciati genitori di Mercogliano
Pullman di pellegrini in fiamme, paura sull'A16. Provenivano da San Giovanni Rotondo
Civitavecchia, l'esperto Gerardo Galasso relatore del convegno su prevenzione e sicurezza
Stop al diabete: tre giornate di screening gratuiti a San Michele, Santa Lucia e Serino
Medico muore durante il turno di notte, s'indaga
Sequestro di caciocavalli in un caseificio, nei guai la titolare

 

Estorsore del clan Cava arrestato dalla Squadra Mobile

In manette è finito un giovane di 27 anni

La volante della Polizia

(La volante della Polizia)
(Foto: Carmine Bellabona)

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura, nella serata di ieri, hanno tratto in arresto un pregiudicato irpino, perché destinatario di ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Napoli. Il 27enne dovrà scontare la pena detentiva di mesi 5 di reclusione perché responsabile di estorsione aggravata per aver concorso in tale attività con esponenti malavitosi appartenenti al noto clan Cava di Quindici. La misura restrittiva scaturisce da un’intensa attività investigativa condotta dalla Squadra Mobile che tempo addietro portò all’emissione di numerose ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di noti esponenti di clan camorristici, responsabili associazione per delinquere di stampo mafioso ed estorsione.

Condividi