IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, sventato furto a Rione San Tommaso. Preso uno dei ladri
Progetto Parkinson Avellino, l'evento di solidarietà "Pizza e Pasta in E...motion" in via Francesco Tedesco
Assenza di autorizzazioni, denunciato imprenditore conciario
Serino, 49enne ritrovato cadavere nella sua abitazione
Onorificenza al comandante provinciale dei vigili del fuoco Rosa D'Eliseo
Novolegno, in scadenza il contratto di solidarietà. Torna il rischio dei licenziamenti
Evasione fiscale, confiscati beni per oltre 348milioni di euro ad un imprenditore di Mercogliano
Scomparsa Foglia, il presidente Biancardi: "Sono affranto dal dolore. E' stato il mio padre politico"
Lutto nella politica irpina, si è spento Pietro Foglia
Raid nelle ville a Starze di Summonte. Rubati denaro, gioielli e oggetti di valore

 

Falsificano un assegno e lo incassano, nei guai due donne

L'assegno scoperto

(L'assegno scoperto)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, a termine d’indagine finalizzata al contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno denunciato in stato di libertà due giovani donne ritenute responsabili di ricettazione e falsità in atti. L’attività eseguita dai militari della Stazione di Montoro Inferiore, ha permesso di risalire all’identità di una 25enne del montorese ed una 40enne dell’hinterland nolano che, con modalità ancora da accertare, erano riuscite ad impossessarsi di un assegno circolare oggetto di furto e ad alterarne i dati anagrafici del destinatario ivi impressi. Successivamente, presso un istituto di credito ne riscuotevano l’importo di oltre 3mila euro. Alla luce delle evidenze raccolte, per le due, già gravate da specifici precedenti di polizia, è dunque scattata la denuncia in stato di libertà Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo.

Condividi