IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Ritirati dal mercato bocconcini di salame per rischio salmonella
Forte scossa di terremoto ad Atene, telecomunicazioni interrotte
Manocalzati, tenta di acquistare un'auto di lusso con documenti falsi. In manette truffatore seriale
Coltivava piante di canapa indiana nella baracca, nei guai 71enne
Muore schiacciato dal trattore mentre ara i campi
Ambiente e territorio, seminario all’ex Carcere Borbonico di Avellino
Avellino, applicazione gratuita dei microchip ai cani. Appuntamento all'ingresso della villa comunale
Impianto di compostaggio di Teora, terminati i lavori. Domani la consegna. -
Bus Calitri-Avellino, la Provincia scrive all’azienda Di Maio: “La corsa delle 5,45 verso il capoluogo non va soppressa”
L'Irpinia trema: lieve scossa di terremoto a San Nicola Baronia

 

Falso allarme bomba alla Provincia

Una telefonata anonima segnalava la presenza di un ordigno

Palazzo Caracciolo

(Palazzo Caracciolo)
(Foto: Carmine Bellabona)

Falso allarme bomba alla Provincia. Una telefonata anonima nella prima serata segnalava la presenza di un ordigno all'interno di Palazzo Caracciolo. Sul posto si sono prontamente portati i carabinieri con tre pattuglie. Dopo accurate verifiche all'interno dell'antica struttura, durate circa due ore, hanno accertato l'assenza di qualsiasi ordigno. Da verificare da dove è partita la telefonata che, comunque, ha creato qualche tensione, anche tra i passanti e i residenti della zona.

Condividi