IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Investe una donna e fugge. Rintracciato e denunciato il pirata della strada
Esaudito il desiderio della piccola Giovanna: video chiamata con i "Me contro Te"
Precipita dall'ultimo piano, muore studentessa. Tragedia al campus di Fisciano
Open Day delle malattie della pelle, al Moscati visite dermatologiche gratuite
Incidente nella galleria di Solofra, ferita una 60enne di Aiello
Giovane professore si toglie la vita lanciandosi giù dal ponte
Scuola Premio Digitale, il Convitto nazionale "Colletta" polo provinciale per l'innovazione tecnologica
"Più strisce pedonali ad Avellino per garantire maggiore sicurezza ai cittadini"
Pietrastornina, il prefetto Matteo Piantedosi intervista Marino Bartoletti autore dell'almanacco del Festival di Sanremo
Esplosione al bancomat, ladri in fuga con il bottino

 

Frutta e verdura non tracciabili, sanzionati tre venditori

Frutta e verdura

(Frutta e verdura)
(Foto: Irpiniareport)

Continua incessante l’attività dell’Arma volta a garantire il rispetto delle norme in tema di sicurezza degli alimenti e di trasparenza della filiera produttiva. Nell’ambito di tali controlli, i Carabinieri della Stazione di Ariano Irpino, unitamente ai colleghi della locale Stazione Forestale, hanno sottoposto a verifiche svariati venditori ambulanti, elevando sanzioni amministrative per circa un migliaio di euro a carico di due ambulanti che vendevano prodotti ortofrutticoli freschi privi di indicazione sull’origine, in violazione della normativa comunitaria e nazionale in tema di rintracciabilità degli alimenti. Uno di due ambulanti è stato anche sanzionato in quanto utilizzava per la vendita della merce una bilancia priva sia del prescritto marchio identificativo “C E” sia del bollino di revisione periodica. Per un terzo commerciante è invece scattata la sanzione per aver disperso rifiuti ortofrutticoli sul suolo pubblico.

Condividi