IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
"Pater Familias", quando un ristorante è narrazione della storia
Spaventoso incidente sui binari, treno travolge auto. Ferito un 64enne irpino
Mancata ripresa degli sport da contatto, Barbaro (Asi): "È una decisione conservativa e insensata"
È morto il 53enne travolto dal trattore, choc a Torella dei Lombardi
Giovane 32enne muore dopo una gastroscopia, s'indaga
Fiamme in autostrada, distrutta un'auto. Salvi tre ragazzi
Sorpreso a bruciare rifiuti in una discarica abusiva, denunciato 38enne
Polveri sottili, andane e cippatura le alternative all’abbruciamento dei residui vegetali. Le proposte degli Agronomi
Solofra, sequestrato un cantiere per opere abusive. Denunciato l'imprenditore
Costruisce abusivamente un fabbricato in zona a rischio sismico e di frana. Denunciato

 

Fuga dalla quarantena per amore, beccati dalla Polizia

Controlli della polizia di Avellino

(Controlli della polizia di Avellino)
(Foto: Questura di Avellino)

Gli Agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico nel novero dei controlli finalizzati al contenimento da contagio da Covid-19, hanno elevato sanzione pecuniaria carico di una 42enne di Melito di Napoli e del proprio figlio 19enne, in quanto responsabili della violazione delle norme emanate dal Governo in seguito all’attuare situazione epidemiologica. La donna fermata a bordo della propria auto come giustificazione della sua presenza ad Avellino, riferiva agli operatori di Polizia di essere stata a trovare il proprio compagno domiciliato in Monteforte Irpino. Nella circostanza gli Agenti facevano presente che i presupposti dichiarati non erano assolutamente contemplati tra le autorizzazioni previste dal D.P.C.M e pertanto elevavano, a carico di entrambi, la contestazione amministrativa per un importo di euro 555 ciascuno. Analoga contravvenzione è stata altresì elevata a carico di un 28enne sorpresa a transitare a bordo della propria auto in Via Nazionale Torrette di Mercogliano. La stessa riferiva agli Agenti di essere in procinto di recarsi a Mercogliano per trascorrere la festività in compagnia del fidanzato. 

Condividi