IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

Fuochi d'artificio sull'autostrada, denunciato un 40enne

Faceva esplodere fuochi d'artificio ai margini della strada, scoperto dagli agenti della Polstrada

La volante della Polizia

(La volante della Polizia)
(Foto: Carmine Bellabona)

Un uomo di 40 anni è stato denunciato perchè sorpreso a far esplodere fuochi d'artificio ai margini del raccordo autostradale Av-Sa. Sono stati gli agenti della Polstrada, che nel corso di controlli hanno notato all'altezza dello svincolo di Montoro Inferiore, il fatto commesso dal 40enne, S. G. residente in Mercato San Severino. I fuochi ancora accesi cadevano sul tratto viabile creando grave pericolo per la circolazione stradale. Per quanto accaduto, l'uomo è stato denunciato a piede liberto alla Procura di Avellino per i reati di accensione pericolosa, fabbricazione e commercio di materiali esplodenti.

Condividi