IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Al mercato con la marijuana, nei guai 35enne
Bruciano sterpaglie poco distante dalle abitazioni, tre denunce ad Aiello e Forino
Affittava case fantasma al mare, scoperto il truffatore
Avellino, attivo lo sportello Donne e Lavoro del progetto Be Help-Is
Tentano furto allo sportello bancomat sfondando la vetrata con un ariete. Banditi in fuga
Mirabella, 52enne trovato cadavere nella sua abitazione. Era morto da due giorni
Avellino, denunciato il 57enne che ha preso a martellate la compagna
Quindicenne sorpreso a scuola con mezzo etto di marijuana, in manette
Bruciano sterpaglie nonostante i divieti: 3 denunce a Mercogliano, Forino e Montoro
Avellino, arrestato l'uomo che ha preso a martellate una donna a Corso Europa

 

In auto con armi ed esplosivo, bloccata la banda del bancomat

Controlli della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano

(Controlli della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano)
(Foto: Carabinieri)

Avevano nell'auto armi ed esplosivo ed erano pronti a mettere a segno un colpo presso un istituto di credito di Sturno, ma sono stati bloccati dai carabinieri. I malviventi sono stati intercettati dai militari della Compagnia di Mirabella nella zona industriale di Sturno. Da qui ne è nato un rocambolesco inseguimento terminato con l'auto dei ladri finita fuori strada. La vettura si è ribaltata dopo aver abbattuto un albero, un cancello e una barriera di ferro, finendo la sua corsa contro un deposito di attrezzi agricoli. Uno dei malviventi è rimasto ferito, mentre gli altri due sono fuggiti nelle campagne circostanti. Il ferito, un 49enne foggiano, è stato trasportato all'ospedale dove risulta piantonato. Nell'auto, una Lancia Lybra di colore verde, sono stati trovati esplosivo e armi. Dagli accertamenti la vettura è risultata rubata giorni prima a Grottaminarda ed è stata sottoposta a sequestro. Sono in corso le indagini.

Condividi