IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Svaligiata una boutique a Mercogliano, rubati 600 capi
Distrusse i beni dell'Ufficio Protocollo del Comune, condannato operatore ecologico
Violenza sessuale e stalking nei confronti di una dipendente, arrestato datore di lavoro
Incendio in autostrada, va a fuoco un'auto mentre è in marcia. Paura per due giovani
Anziani rinchiusi nella tavernetta mentre i ladri svaligiano la casa
Avellino, botte agli anziani genitori: arrestato 43enne
Avellino, studente cinese aggredito in città: oggi verrà ascoltato dai carabinieri
L’ Atripalda Volleyball apre il girone di ritorno con una sconfitta contro la Sacs
Avellino, mercato bisettimanale: da domani a Campo Genova
“Aree interne, sviluppo e legalità”, se ne discute a Cesinali

 

In manette il presidente del Consiglio comunale di San Martino V.C.

E' finito nell'inchiesta che ha portato all'arresto del sindaco di Montesarchio

auto carabinieri

(auto carabinieri)

Il presidente del Consiglio Comunale di San Martino Valle Caudina è stato arrestato dai carabinieri, insieme ad altre tre persone. I quattro, di cui due già in carcere per altre vicende, sono finiti nell'inchiesta che ha portato il sindaco di Montesarchio e un suo assessore in manette. Per quest'ultimi l'accusa è di essere stati favoriti nell'elezione al Comune grazie ad un clan della camorra. Il presidente del Consiglio comunale di San Martino Valle Caudina è, peraltro, candidato in un lista civica per le elezioni amministrative di domenica e lunedì prossimi.

Condividi