IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Estorsione aggravata e attentati incendiari nei parchi eolici, 5 arresti
Vendevano alcolici a minorenni, denunciati 3 esercenti
Avellino, maxi rissa in via De Conciliis. Dodici denunce e due feriti
Monteforte, entra in un hotel e pretende di dormire sul divano. Denunciato
Slalom di Montevergine, edizione 2018 al top: vince Vinaccia
Ad Aiello del Sabato si rinnova la tradizione del "Volo e Canto degli Angeli"
Incendiata l'auto del sindaco di Cassano, s'indaga
Auto contro moto ad Avellino, ferito centauro di Aiello
Era scomparso da ieri, ritrovato in un pozzo. Salvo 27enne
Danneggiano lo sportello bancomat per rubare le banconote, ma il colpo fallisce

 

In un locale con droga, nei guai due 20enni

L'auto della Gdf

(L'auto della Gdf)
(Foto: Irpiniareport)

Controlli a tappeto in città della Guardia di Finanza contro l’abuso di alcool e l’uso di sostanze stupefacenti. Nella nottata di sabato scorso, i militari del nucleo mobile della compagnia di Avellino, assistiti dal fiuto di Vania e Fagot e dai rispettivi conduttori – unità cinofile antidroga provenienti dal gruppo pronto impiego della Guardia di Finanza di Napoli – hanno attuato Blancpain Replica il dispositivo di controllo nei pressi di noti locali del capoluogo irpino al fine di scongiurare l’utilizzo delle sostanze stupefacenti da parte, soprattutto, dei più giovani. Durante la nottata sono stati controllati diversi di loro, sia alla guida di autovetture che a piedi, alcuni dei quali trovati in possesso di sostanze stupefacenti. In particolare, due ventenni che stavano per entrare in un locale a notte inoltrata, sono stati trovati in possesso di circa 1.5 grammi di hashish. I due sono stati segnalati al prefetto per violazione dell’articolo 75 del d.p.r. 309/1990. I controlli ai conducenti di autoveicoli hanno portato all’elevazione di cinque verbali per comportamenti scorretti alla guida (tra i quali l’utilizzo del cellulare alla guida, guida pericolosa, mancato utilizzo delle cinture di sicurezza), con l’irrogazione di sanzioni complessive per 1.536 euro, la decurtazione di un totale di 15 punti ed il ritiro di una patente.

Condividi