IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, schianto alla frazione Picarelli: due feriti
Spaccio di droga ad Atripalda, arrestato 40enne
Avellino, furti nei supermercati: fermati 4 rumeni
Lo chef Gianluigi Cipriano dona zeppole al reparto Covid del Moscati
Avellino, scoppia incendio in un garage. Paura a Rione San Tommaso
Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il bilancio dei Carabinieri: 54 arresti e 328 denunce
Cerealicoltura anima fertile dell'Irpinia, Picariello (Ordine Agronomi): "Bene l’associazionismo nel settore per crescere e fare impresa"
Furti, bloccato immigrato clandestino. Si aggirava con fare sospetto tra le abitazioni
“Panettone più buono d’Italia”, Pompilio Giardino di Ariano Irpino conquista il secondo posto
Ricettazione e riciclaggio di volumi antichi e armi medievali, arrestato il responsabile del Museo di Ariano Irpino

 

Ingerenza del crimine organizzato, sciolto il Consiglio comunale di Pratola Serra

Un'aula comunale

(Un'aula comunale)
(Foto: Irpiniareport)

Il Consiglio dei ministri, su proposta del ministro dell'Interno Luciana Lamorgese, "tenuto conto che, all'esito di approfonditi accertamenti, sono emerse forme di ingerenza da parte della criminalità organizzata che compromettono il buon andamento dell'azione amministrativa", ha deliberato lo "scioglimento del Consiglio comunale di Pratola Serra (AV), a norma dell'articolo 143 del Testo unico sull'ordinamento degli enti locali (decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267), affidandone la gestione a una Commissione straordinaria per un periodo di diciotto mesi". E' quanto si legge nel comunicato diffuso da palazzo Chigi al termine della riunione di governo.

Condividi