IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Macellazione abusiva e ricettazione: sequestro di maiali e oltre 350 chili di insaccati. Nei guai 30enne
Tenta di uccidersi inalando gas di scarico dell'auto, salvato in extremis
Covid-19, due decessi al Moscati
Fiamme in un appartamento, paura in mattinata
Covid-19, aggiornamento contagi: 48 casi positivi. Il maggior numero ad Avella
Avellino: si finge intermediario immobiliare e fitta un appartamento, ma è una truffa
Caso Domenico Manzo, un'auto si avvicina al 69enne poco prima della scomparsa
#VesuviusversusVesuvius #VeseriversusVeseris #LaveraOrigine a cura di Pietro Diffidenti
Maxi operazione antidroga nel Napoletano, 9 arresti. Stupefacenti destinati anche in Irpinia
Scuola, tamponi per i docenti a Campo Genova: 2 positivi

 

"Io non rischio", a Piazza Libertà la campagna nazionale sulle buone pratiche di protezione civile

Protezione Civile in azione

(Protezione Civile in azione)
(Foto: Irpiniareport)

Sabato 13 e domenica 14 ottobre torna anche in Campania e ad Avellino "Io non rischio”, la campagna nazionale sulle buone pratiche di protezione civile che vede in prima linea anche la protezione civile regionale. Il volontariato di protezione civile, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica insieme per sensibilizzare i cittadini sui rischi naturali che interessano il nostro Paese e, in particolare il territorio regionale, nonché sulle buone pratiche e comportamenti da tenere per ciascuna tipologia di evento. Nelle principali piazze della provincia di Avellino saranno allestiti corner informativi per diffondere la cultura della prevenzione sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto. Il cuore dell’iniziativa – giunta quest’anno all’ottava edizione – è proprio l’incontro in piazza tra i volontari preventivamente formati e la cittadinanza. “Io non rischio” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile Regione Campania con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica.  

Ecco le piazze coinvolte: AV - Ariano Irpino - Piazza Plebiscito AV - Avellino - Piazza Libertà AV - Bagnoli Irpino - piazza L. Di Capua AV - Bisaccia - Parco dell'Accoglienza AV - Frigento - piazza di Pila ai Piani AV - Gesualdo - piazza Neviera AV - Grottaminarda - Giardini De Curtis AV - Lioni - Piazza della Vittoria AV - Mirabella Eclano - Centro Commerciale Il Carro - via Passo San Michele AV - Montemiletto - piazza IV Novembre AV - Scampitella - piazza Libertà AV - Solofra - piazza Umberto I AV - Sturno - piazza Municipio, 1

Condividi