IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Investiti due fratelli, uno è in prognosi riservata. È caccia al pirata della strada
Travolto dalla fresa agricola, muore dipendente dell'Asl di Avellino
Bracciante agricolo ritrovato senza vita in un casolare
Aiello del Sabato, s'inaugura il campetto polivalente
S'indaga sul cadavere della donna ritrovata sotto il ponte
Conto alla rovescia per il festival canoro "Cesinali Canta"
Monteforte, cadono da un ponteggio di 4 metri. Gravi due operai
Non comunica i nominativi di due pregiudicati che alloggiano nel B&B, nei guai il titolare
Un'esplosione di colori per donare un sorriso: si alza il sipario su "Booom Ferrari Color Fest"
Avellino, litiga con la fidanzata e si taglia le vene

 

Lesioni e porto abusivo d'armi, in manette 30enne

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Stazione di Cervinara hanno tratto in arresto un 30enne di Rotondi, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Tribunale di Benevento. Il reato risale a qualche anno fa allorquando l’uomo si rendeva responsabile di lesioni personali aggravate e porto di armi od oggetti atti ad offendere. Rintracciato e condotto in Caserma, dopo le formalità di rito il 30enne è stato associato presso la propria abitazione per l’espiazione della pena di sei mesi in regime di detenzione domiciliare. Tale risultato è strettamente collegato alla capillare attività di controllo del territorio quotidianamente svolta, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Condividi