IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio
Identificato il cadavere nella piscina: si tratta di un pastore. È mistero sulla morte
Cadavere di un uomo rinvenuto nella piscina, choc in una villa
Avellino, ragazzo investito in via Circumvallazione finisce in ospedale

 

Magnete sul contatore per non pagare l'energia elettrica, nei guai due ristoratori di Serino

Manomissione del contatore

(Manomissione del contatore)
(Foto: Irpiniareport)

Un potente magnete, dal peso di 650 grammi, posto sul contatore per alterarne il funzionamento: un vero e proprio furto di corrente che ha portato al deferimento di due esercenti commerciali all’Autorità Giudiziaria. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Serino, all’esito di un controllo eseguito presso un ristorante del posto, hanno accertato che era stato collocato sul contatore un particolare magnete in grado di alterare il funzionamento dell’apparato e generare una drastica riduzione della contabilizzazione dei consumi. In considerazione delle evidenze emerse, a carico dei due è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato. Il magnete è stato sottoposto a sequestro.

Condividi