IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Traffico internazionale di banconote false, arrestato 67enne di Flumeri
Borse di studio, 300 euro per oltre 23mila studenti campani. Pubblicata la graduatoria
Sciopero lavoratori Irpiniambiente, sospesa la raccolta dei rifiuti
La terra trema in Irpinia, scossa di terremoto a Caposele
Camion dei rifiuti finisce nel torrente, paura a Solofra
In azione la banda delle tabaccherie, razzia nella notte di sigarette e gratta e vinci
Avellino, tenta di suicidarsi lanciandosi dal balcone. Grave 34enne
Giovane escursionista si frattura una gamba, soccorsa sulle montagne di Bagnoli
Serie di furti a Mercogliano, prese di mira le ville in via San Nicola
Fuga di gas, esplode un'abitazione. Due feriti

 

Magnete sul contatore per non pagare l'energia elettrica, nei guai due ristoratori di Serino

Manomissione del contatore

(Manomissione del contatore)
(Foto: Irpiniareport)

Un potente magnete, dal peso di 650 grammi, posto sul contatore per alterarne il funzionamento: un vero e proprio furto di corrente che ha portato al deferimento di due esercenti commerciali all’Autorità Giudiziaria. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Serino, all’esito di un controllo eseguito presso un ristorante del posto, hanno accertato che era stato collocato sul contatore un particolare magnete in grado di alterare il funzionamento dell’apparato e generare una drastica riduzione della contabilizzazione dei consumi. In considerazione delle evidenze emerse, a carico dei due è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato. Il magnete è stato sottoposto a sequestro.

Condividi