IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Cesinali, investito mentre entra in farmacia. Ferito 30enne
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo

 

Magnete sul contatore per non pagare l'energia elettrica, nei guai due ristoratori di Serino

Manomissione del contatore

(Manomissione del contatore)
(Foto: Irpiniareport)

Un potente magnete, dal peso di 650 grammi, posto sul contatore per alterarne il funzionamento: un vero e proprio furto di corrente che ha portato al deferimento di due esercenti commerciali all’Autorità Giudiziaria. In particolare, i Carabinieri della Stazione di Serino, all’esito di un controllo eseguito presso un ristorante del posto, hanno accertato che era stato collocato sul contatore un particolare magnete in grado di alterare il funzionamento dell’apparato e generare una drastica riduzione della contabilizzazione dei consumi. In considerazione delle evidenze emerse, a carico dei due è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino in quanto ritenuti responsabili del reato di furto aggravato. Il magnete è stato sottoposto a sequestro.

Condividi