IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Beccati ad acquistare droga da un ciclista, nei guai due giovani avellinesi
Festa della Birra a Chiusano San Domenico, eccellenze gastronomiche irpine e buona musica
Avellino, furti di Suv in città. S'indaga
Auto sbanda e si ribalta, ferito un 42enne
Crisi Sidigas, Adoc e Federconsumatori: "Attenzione alle truffe"
Perde il controllo dell'auto e finisce nella scarpata, anziano in ospedale
Avellino, forava gli pneumatici e poi derubava gli automobilisti. Arrestato 30enne
Colto da malore, muore in uno stabilimento termale
Due giorni di festa ad Atripalda: Notte Bianca e artisti di strada in via Roma
Estorce denaro a due coniugi per l'acquisto di una casa messa all'asta

 

Maroni si congratula per l'arresto del latitante Schiavone

Viva soddisfazione del ministro dell'Interno

Roberto Maroni

(Roberto Maroni)
(Foto: IrpiniaReport)

"Il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, si è congratulato con il Capo della Polizia, Prefetto Antonio Manganelli, per l'operazione che ha portato questa notte all'arresto di Vincenzo Schiavone". Lo riferisce una nota del Viminale. Il ministro ha espresso "grande soddisfazione per l'arresto di Schiavone che rappresenta un'altra grande affermazione dello Stato contro la camorra. Con la cattura del suo cassiere - ha poi osservato - il clan dei Casalesi è sempre più debole perché viene colpito al cuore dei propri interessi patrimoniali".

Condividi