IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Stop al diabete: tre giornate di screening gratuiti a San Michele, Santa Lucia e Serino
Medico muore durante il turno di notte, s'indaga
Sequestro di caciocavalli in un caseificio, nei guai la titolare
Alla ricerca di funghi senza autorizzazione, multe salate per due uomini
Capannone agricolo adibito a officina meccanica, denunciati i titolari
Irpinia Sistema Turistico fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi. Focus sul gas radon
Agronomi e funzionari dell’Arpac a confronto sulle attività agroalimentari
Avellino, forzano un posto di blocco e nella fuga tentano di investire un agente. Nei guai 2 ragazzi
Incidente sul lavoro, operaio cade da una scala di tre metri
Ad Avellino fa tappa Chocolate Days, la festa del cioccolato tradizionale

 

Maxi-operazione antidroga: sette arresti

Il blitz in Alta Irpinia all'alba di oggi. Impegnati cento carabinieri

Carabinieri

(Carabinieri)
(Foto: Carmine Bellabona)

I Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino hanno dato esecuzione a 7 provvedimenti restrittivi emessi dal Gip del Tribunale di Sant’Angelo dei Lombardi su richiesta di quella Procura della Repubblica. Impiegati circa 100 Carabinieri, supportati anche dai Carabinieri del Nucleo Cinofili e del 7° Nucleo Elicotteristi di Pontecagnano, che hanno operando in alcuni comuni dell’Alta Irpinia. L’operazione condotta dalla Procura della Repubblica di Sant’Angelo dei Lombardi, denominata “crackers”, che si è avvalsa della Compagnia Carabinieri di Mirabella Eclano, ha permesso di smantellare un’articolata rete di spacciatori di sostanze stupefacenti. Nella mattinata il Procuratore Capo Dott. Antonio Guerriero, ha tenuto una conferenza stampa presso il Comando provinciale dei Carabinieri, nel corso della quale ha esposto i dettagli dell’operazione che ha portato all’emissione dei provvedimenti.

Condividi