IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

Maxi sequestro di bombole gpl, nei guai un commerciante

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un commerciante irpino ritenuto responsabile del reato di Omessa denuncia di materiale esplodente. L’operazione è stata portata a termine a seguito di un’attività di verifica svolta da parte dei Carabinieri ad alcuni rivenditori di bombole di gas: all’esito di tali controlli, in un’attività commerciale ubicata in un comune della Valle del Sele, sono state sottoposte a sequestro 68 bombole per uso domestico da 10, 15 e 20 kg. detenute senza le prescritte autorizzazioni antincendio. Per il commerciante è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Condividi