IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, 6 casi positivi a Montella. Chiusi negozi, studi professionali e scuole
Schianto all'alba tra due auto, conducenti in ospedale
Fiamme bruciano un'auto a San Potito, s'indaga
Pedone investito a Monteforte da un'auto pirata, è grave in ospedale
Maltempo in Irpinia, la situazione a Monteforte
Rissa nell'area industriale di Flumeri, denunciati 5 imprenditori
Covid-19, aumentano i casi a Cervinara
Cani legati e maltrattati, nei guai un pastore
Atripalda, inaugurata la mostra "La Dogana nella dogana"
Mercogliano, si aggirava intorno a un negozio con ascia e roncola. Fermato 40enne

 

Monteforte Irpino, sorpresi a tagliare faggi in area protetta. Denunciati

Un bosco

(Un bosco )
(Foto: Irpiniareport)

Prosegue l'attività dellArma volta alla prevenzione e repressione dei reati di furto e commercializzazione illecita dei prodotti legnosi, che vanno a detrimento del prezioso patrimonio boschivo dell'Irpinia con le note conseguenze in termini, tra laltro, di deturpazione del paesaggio e dissesto idrogeologico. I Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Avellino due persone ritenute responsabili di Danneggiamento nonché di Distruzione e deterioramento di bellezze naturali e dellhabitat allinterno di sito protetto. Nel corso del sopralluogo effettuato allinterno di unarea boscata del Comune di Sirignano, rientrante nel perimetro del Parco Regionale del Partenio (SIC) e vincolata idrogeologicamente, i Carabinieri constatavano la presenza di tracce relative al strascinamento, da monte a valle, di tronchi di grossa dimensione, giungendo fino alla zona abitata di detto Comune dove si riscontrava laccantonamento di 7 piante di faggio, per un peso di circa 140 quintali. Gli accertamenti permettevano di stabilire che il taglio era stato effettuato in assenza di nulla-osta dellEnte Parco Regionale del Partenio e di autorizzazione della Comunità Montana “Partenio-Vallo Lauro. Il legname è stato sottoposto a sequestro.

Condividi