IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo
Minacce al comandante Arvonio, la solidarietà del presidente Biancardi

 

Montoro Inferiore, in manette un pluripregiudicato

Sottoposto ad una misura di sicurezza

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carmine Bellabona)

I Carabinieri della Stazione di Montoro Inferiore hanno arrestato un pluripregiudicato 47enne, del posto in virtù di un ordine di esecuzione della misura di sicurezza della casa lavoro emesso dall’ Ufficio Esecuzione della Procura della Repubblica di Avellino, per il quale dovrà scontare un anno. L’uomo fu arrestato dai Carabinieri della locale Stazione a metà marzo perché durante un controllo a casa, aveva aggredito verbalmente e fisicamente i militari e fu accusato di violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. L’arrestato dopo i rilievi foto-dattiloscopici eseguiti presso gli uffici della Compagnia Carabinieri di Baiano (AV), è stato tradotto presso la casa circondariale di Bellizzi Irpino (AV) per essere poi trasferito presso la casa di lavoro di Sulmona (AQ). Gli atti assunti sono stati inviati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino per gli adempimenti consequenziali.

Condividi