IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

Movida avellinese, nove denunce

Guida senza patente e possesso di sostanze stupefacenti

Carabinieri in azione

(Carabinieri in azione)
(Foto: Carmine Bellabona)

Quattro giovani sono stati denunciati per guida senza patente e altri cinque per possesso di sostanze stupefacenti. I carabinieri della Compagnia di Avellino hanno dato corso al consueto servizio coordinato per il controllo della movida avellinese del venerdì e sabato sera. Pattuglie in divisa e in borghese hanno vigilato sul corretto svolgimento del divertimento giovanile, effettuando posti di controllo lungo le principali arterie stradali e controlli dinanzi ai più frequentati esercizi commerciali di Avellino. In un primo caso, accertato a Solofra, un 26enne albanese è stato sorpreso alla conduzione di un’Alfa Romeo 156 senza aver mai conseguito alcun titolo valido in Italia. Ad Avellino, invece, un 18enne è stato controllato alla guida di una Lancia Y senza aver ancora conseguito la patente. A Roccabascerana e ad Aiello del Sabato, un 24enne ed un 18enne residenti nei citati comuni sono stati deferiti a piede libero all’autorità giudiziaria avellinese per lo stesso reato, giacché sorpresi rispettivamente alla guida di una Fiat Panda e di un motociclo Honda CR 125 senza aver mai conseguito alcun titolo abilitativo. Per ciò che riguarda invece l’uso di droga, un 23enne avellinese è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti, trovato in possesso, all’interno del proprio zaino, di 3 tocchi di hashish, confezionati singolarmente e del peso complessivo di quasi mezzo grammo. Poco dopo anche un 15enne avellinese è stato denunciato per lo stesso motivo, sorpreso prima con 4 bustine di marijuana singolarmente confezionate e pronte per lo spaccio, e poi – dopo la doverosa perquisizione a casa – trovato in possesso di altre 6 bustine identiche, per un peso complessivo pari a quasi 13 grammi di droga. Infine, i controlli alla circolazione stradale hanno permesso di deferire altre due persone, rispettivamente per ricettazione e inosservanza di una misura di prevenzione. Nel primo caso, un 40enne di Monteforte Irpino è stato sorpreso in possesso di una carta di circolazione risultata oggetto di furto, mentre nel secondo, un solofrano di 33 anni è stato sorpreso in compagnia di altri pregiudicati del posto, con i quali aveva il divieto di frequentarsi. Nel corso del medesimo servizio, altri 3 giovani sono stati segnalati amministrativamente per possesso di sostanze stupefacenti in quantità compatibile con l’uso personale di droga.

Condividi