IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Compra on-line un'opera letteraria da 2.700 euro, a casa arriva un libro da quattro soldi
Avellino, sorvegliato speciale finisce in carcere
I numeri della pandemia in Irpinia, 11.096 casi e 251 vittime
Aumento dei contagi tra i giovani: divieto di uscire per i minorenni
Covid-19, aumento dei contagi in Irpinia in 7 giorni. È allarme
Vaccinazioni personale scolastico, Alaia scrive all'Asl: "Necessari più punti vaccinali in Irpinia"
Il Covid-19 miete ancora vittime in Irpinia, registrati altri due decessi
Covid-19, preoccupazione a Contrada: in dieci giorni 35 casi positivi
Avellino, al via oggi le vaccinazioni per gli over 80. Allestiti 6 box al campo Coni
Covid-19: due feste abusive innescano focolai tra Calitri, Lioni e Bisaccia

 

Muore carbonizzato nel letto, l'amico gravemente ustionato. Choc a Monteforte Irpino

Intervento dei vigili del fuoco

(Intervento dei vigili del fuoco )
(Foto: Vdf)

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino per l’incendio divampato questa notte in un’abitazione abbandonata di Monteforte Irpino. Prontamente intervenuti i militari hanno soccorso un 33enne di origini moldave, successivamente trasferito al Centro Grandi Ustionati dell’ospedale “Cardarelli” di Napoli. Nulla da fare per il 51enne romeno, senza fissa dimora, rinvenuto carbonizzato sui resti di un letto. Il rogo, la cui natura stando ai primi rilievi sarebbe accidentale, è stato domato dai Vigili del Fuoco. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, lo stabile è stato sequestrato e la salma è traslata all’obitorio del “Moscati” di Avellino.

Condividi