IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scuola, il 1 febbraio tornano in classe gli studenti delle superiori
Covid-19, un decesso all'ospedale "Frangipane"
Appropriazione indebita di auto, 40enne atripaldese ricercato dalla Repubblica Ceca
"Popolarmente Accasati", al via la sit-com promossa dal Teatro d’Europa. Il casting ad aprile
Anziani 80enni dispersi a Montevergine, soccorsi dai vigili del fuoco
Carenze igienico sanitarie, chiusa un'azienda alimentare di Ospedaletto d’Alpinolo
Maltrattamenti ai familiari, arrestato 30enne
Traffico di sostanze dopanti, perquisizioni dei Nas ad Avellino
Covid-19, deceduta al Moscati una 73enne di Chiusano
Atripalda, va a fuoco la stufa a gas. Paura per due anziani coniugi

 

Nasce la Compagnia Carabinieri di Solofra, sarà diretta dal capitano Iannelli

I carabinieri di Solofra

(I carabinieri di Solofra)
(Foto: Irpiniareport)

Nell’ambito delle iniziative intraprese dall’Arma dei Carabinieri volte alla razionalizzazione delle forze e dei presidi messi in campo in Provincia di Avellino, dal 1° agosto sarà attiva la Compagnia Carabinieri di Solofra. Il nuovo e più corposo comando retto da un Capitano andrà ad integrare e mutare gli assi strategici operativi preventivi e repressivi anche delle altre Compagnie limitrofe (Baiano-Avellino), a tutto vantaggio del controllo del territorio e del contrasto alla criminalità organizzata. Tale nuovo asset infatti consentirà non solo una intensificazione degli sforzi sull’area Solofrana-Montorese, ma anche una maggiore concentrazione e intensificazione delle specifiche e peculiari attività della Compagnia di Baiano sul Vallo di Lauro e della Compagnia di Avellino nel capoluogo di Provincia e nella Valle Caudina, aree comunque importanti e sensibili sotto il profilo dell’ordine e della sicurezza pubblica, poiché poste ai confini con le Provincie limitrofe e costituenti veri e propri “portali” d’ingresso da parte della delinquenza comune ed organizzata anche esogena, destinando quindi lo sforzo preventivo-investigativo in modo più massivo nelle  aree indicate. Il presidio di legalità e sicurezza sorto in via Fratta, praticamente nello stabile dell’attuale Comando Stazione, sarà diretto dal Capitano Gianfranco Iannelli, di origini sannite (reduce dalle esperienze di comando della Tenenza di Pagani e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Casal di Principe e precedentemente in servizio a Castello di Cisterna ed in Sicilia Barcellona Pozzo di Gotto, San Giuseppe Jato e Corleone). Nello specifico la compagnia di Solofra con all’attivo 90 Carabinieri, sovraintenderà e coordinerà le attività delle Stazioni di: -      Solofra -      Serino -      Montoro -      Aiello del Sabato -      Salza Irpina -      Volturara Irpina  Con le medesime finalità al fine di garantire una maggiore proiezione esterna e razionalizzare, diminuendoli, i servizi interni di caserma, la Stazione di Montoro Inferiore sarà accorpata a quella di Montoro Superiore (prima dipendenti dalla Compagnia di Baiano), a forza invariata, quindi potrà contare su un numero maggiore di personale da destinare al controllo del territorio, così intensificandolo, anche mediante il supporto dei reparti speciali della Compagnia Carabinieri di Solofra. Il Capitano Gianfranco Iannelli è già da giorni nella Città Conciaria per coordinare e sovrintendere agli ultimi step organizzativi: da domani sarà ufficialmente a capo della nuova articolazione territoriale voluta dall’Arma dei Carabinieri, in raccordo con la Prefettura e i Ministeri competenti, con l’obiettivo di contrastare ulteriormente l’illegalità diffusa e la criminalità e rafforzare la fiducia e fornire maggiore tranquillità al cittadino nel peculiare territorio.

Condividi