IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Cesinali, investito mentre entra in farmacia. Ferito 30enne
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo

 

Nascondeva armi clandestine sotto le lamiere, in manette una donna

auto carabinieri

(auto carabinieri)

I carabinieri di Baiano hanno arrestato una 63enne del Vallo di Lauro, ritenuta responsabile di detenzione illegale di arma clandestina, ricettazione e detenzione abusiva di munizioni. I militari dell’Aliquota Operativa hanno proceduto alla perquisizione di un casolare di campagna riferibile alla donna, ubicato a Pago del Vallo di Lauro, all’esito della quale hanno rinvenuto e sequestrato un fucile da caccia calibro 12 con marca e matricola abrase e 46 cartucce stesso calibro, il tutto occultato sotto una lamiera. Sono in corso indagini da parte dei Carabinieri della Compagnia di Baiano, finalizzate a stabilire sia la provenienza di quell’arma clandestina e del munizionamento sia il possibile utilizzo fatto in azioni criminali o in programma.

Condividi