IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Lutto tra gli avvocati irpini: è morto il penalista Massimo Preziosi
Presi i ladri dei garage di Avellino e hinterland
Le auto storiche e da corsa sfilano a San Potito Ultra
Controlli nei frantoi irpini, multe salate per due titolari
Picchia la figlia con un bastone, arrestato padre violento
Rinvenuto cadavere in un appartamento, s'indaga
Schianto tra autobus e compattatore, paura per 10 bambini
Avellino, incidente in via Due Principati: auto sbanda e finisce nella scarpata. Ferita una ragazza
La Sala Consiliare di Palazzo Caracciolo intitolata a Pietro Foglia. Biancardi: “Mercoledì la cerimonia a un anno dalla dipartita”
Risorse idriche, il presidente Picariello (Odaf): "Ottimizzare la gestione per aumentare il contenuto di sostanza organica nei suoli"

 

Nascondeva hashish nel mobile del ripostiglio, denunciato 35enne

L'auto dei carabinieri

(L'auto dei carabinieri)
(Foto: Carabinieri)

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: è questa l’accusa di cui dovrà rispondere un 35enne di Avella sorpreso dai Carabinieri in possesso di hashish. Continua incessante l’opera di prevenzione e repressione in ordine al contrasto di attività illecite legate al fenomeno dell’uso e spaccio di sostanze stupefacenti. I fatti si sono svolti in tarda mattinata ad Avella: la pattuglia della locale Stazione era impegnata in un servizio di perlustrazione disposto dal Comando Provinciale di Avellino, quando all’occhio dei Carabinieri non è passata inosservata un’autovettura con a bordo un soggetto di possibile interesse nella lotta alla droga: intimato l’“Alt”, hanno proceduto al controllo di polizia. L’anomalo atteggiamento manifestato dal soggetto ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo che, in considerazione di alcuni elementi acquisiti, ritenevano opportuno estendere la perquisizione anche alla sua abitazione. Ed è qui che gli operanti hanno rinvenuto circa 25 grammi di hashish, occultati in un mobile del ripostiglio. La droga è stata sottoposta a sequestro e a carico del 35enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’articolo 73 del D.P.R. 309/90.

Condividi