IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Lutto tra gli avvocati irpini: è morto il penalista Massimo Preziosi
Presi i ladri dei garage di Avellino e hinterland
Le auto storiche e da corsa sfilano a San Potito Ultra
Controlli nei frantoi irpini, multe salate per due titolari
Picchia la figlia con un bastone, arrestato padre violento
Rinvenuto cadavere in un appartamento, s'indaga
Schianto tra autobus e compattatore, paura per 10 bambini
Avellino, incidente in via Due Principati: auto sbanda e finisce nella scarpata. Ferita una ragazza
La Sala Consiliare di Palazzo Caracciolo intitolata a Pietro Foglia. Biancardi: “Mercoledì la cerimonia a un anno dalla dipartita”
Risorse idriche, il presidente Picariello (Odaf): "Ottimizzare la gestione per aumentare il contenuto di sostanza organica nei suoli"

 

Nascondeva marijuana nel contatore della corrente, nei guai 30enne

Manomissione del contatore

(Manomissione del contatore)
(Foto: Irpiniareport)

A Scampitella, i Carabinieri della Stazione di Trevico, a seguito di attività dindagine, hanno individuato nellabitazione di un 30enne di Scampitella un possibile obiettivo di interesse nella lotta alla droga. Quando nel pomeriggio di sabato i Carabinieri hanno bussato alla porta e spiegato il motivo della loro visita, il giovane ha tentato di convincerli al fine di farli desistere dal prosieguo dellattività, ostentando sicurezza ed arrivando finanche a sfidare gli stessi a trovare sostanze di qualsivoglia natura nella sua abitazione. I Carabinieri, non credendo alle sue parole decidevano di procedere al controllo: i sospetti hanno trovato conferma con il rinvenimento di un involucro contenente circa tre grammi di marijuana, occultato allinterno del vano del contatore della corrente elettrica. Per il trentenne è dunque scattata la segnalazione alla competente Autorità Amministrativa ai sensi dellart. 75 del D.P.R. 309/90. Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri finalizzati anche a risalire alla provenienza di quella modica quantità di sostanza stupefacente che è stata sottoposta a sequestro.

Condividi