IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Furti in abitazione, sgominata banda di ladri. Arrestati tre avellinesi
Benedizione degli animali a Cesinali, nel cuore antico si rinnova la tradizione
Avellino, fuga di gas in un palazzo. Paura in via Roma
Rottura condotta idrica, diversi Comuni irpini senz'acqua, Anche Avellino e Atripalda
Esercitava attività di scommesse senza autorizzazioni, nei guai una 55enne
Cade dal tetto dello stabilimento, ferito operaio 60enne
Raid al cimitero, rubati vasi in rame e ottone
Schianto all'alba, muore 40enne di Mercogliano
Cantante conteso, scoppia la rissa al ristorante
Anziana raggirata e derubata in casa, è caccia a due donne

 

Nell'auto di lusso con mazze da baseball e coltelli, nei guai 55enne

Le mazze da baseball e i coltelli sequestrati

(Le mazze da baseball e i coltelli sequestrati)
(Foto: Carabinieri della Compagnia di Baiano)

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 55enne del nolano, ritenuto responsabile di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nello specifico, i militari della Stazione di Avella, durante apposito servizio di perlustrazione del territorio, hanno proceduto al controllo dell’uomo, fermato alla guida di una lussuosa autovettura. L’atteggiamento inspiegabilmente agitato assunto dal predetto, induceva i militari operanti ad approfondire il controllo. L’averci “visto giusto” trovava immediata conferma nella perquisizione che i Carabinieri decidevano di eseguire. Infatti, all’esito dell’attività, nel bagagliaio dell’auto venivano rinvenute 2 mazze da baseball e 3 coltelli. Un altro coltello a scatto veniva rinvenuto nel cassetto portaoggetti ed uno nel borsello che l’uomo aveva con se. Il 55enne, che non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, veniva accompagnato in Caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Sia le due mazze da baseball che i cinque coltelli, della lunghezza tra i 18 ed i 23 centimetri, sono stati sottoposti a sequestro.

Condividi