IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Spara agli uccelli tra le abitazioni, nei guai un anziano
Avellino-Lanusei, al via da oggi la prevendita dei biglietti
Violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia, arrestato 48enne di Solofra
Muore a 19 anni stroncato da un infarto, sotto choc la comunità di Chiusano e il Liceo Mancini
Caso di meningite a Solofra, bimba di sei anni trasferita al "Cotugno" di Napoli
E' irpino il pastore Maremmano-Abruzzese più bello d'Europa, medaglia d'oro a Caronte Arajani
Auto nella scarpata, conducente in ospedale
Atripalda Volleyball, buona la prima: battuto in trasferta il Cimitile
Maxi operazione antidroga in Campania, misure cautelari anche in Irpinia
Parco Eolico nei pressi dell'Oasi di Conza, il "no" delle Pro Loco irpine

 

Nell'auto di lusso con mazze da baseball e coltelli, nei guai 55enne

Le mazze da baseball e i coltelli sequestrati

(Le mazze da baseball e i coltelli sequestrati)
(Foto: Carabinieri della Compagnia di Baiano)

I Carabinieri della Compagnia di Baiano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino finalizzati a garantire sicurezza e rispetto della legalità, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria un 55enne del nolano, ritenuto responsabile di porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere. Nello specifico, i militari della Stazione di Avella, durante apposito servizio di perlustrazione del territorio, hanno proceduto al controllo dell’uomo, fermato alla guida di una lussuosa autovettura. L’atteggiamento inspiegabilmente agitato assunto dal predetto, induceva i militari operanti ad approfondire il controllo. L’averci “visto giusto” trovava immediata conferma nella perquisizione che i Carabinieri decidevano di eseguire. Infatti, all’esito dell’attività, nel bagagliaio dell’auto venivano rinvenute 2 mazze da baseball e 3 coltelli. Un altro coltello a scatto veniva rinvenuto nel cassetto portaoggetti ed uno nel borsello che l’uomo aveva con se. Il 55enne, che non era in grado di fornire una valida giustificazione in merito a quanto rinvenuto, veniva accompagnato in Caserma e, al termine delle attività di rito, deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dott. Rosario Cantelmo. Sia le due mazze da baseball che i cinque coltelli, della lunghezza tra i 18 ed i 23 centimetri, sono stati sottoposti a sequestro.

Condividi