IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Stop al diabete: tre giornate di screening gratuiti a San Michele, Santa Lucia e Serino
Medico muore durante il turno di notte, s'indaga
Sequestro di caciocavalli in un caseificio, nei guai la titolare
Alla ricerca di funghi senza autorizzazione, multe salate per due uomini
Capannone agricolo adibito a officina meccanica, denunciati i titolari
Irpinia Sistema Turistico fa tappa a Sant'Angelo dei Lombardi. Focus sul gas radon
Agronomi e funzionari dell’Arpac a confronto sulle attività agroalimentari
Avellino, forzano un posto di blocco e nella fuga tentano di investire un agente. Nei guai 2 ragazzi
Incidente sul lavoro, operaio cade da una scala di tre metri
Ad Avellino fa tappa Chocolate Days, la festa del cioccolato tradizionale

 

Operazione antidroga della Squadra Mobile: arrestato un 41enne

L'uomo è stato trovato in possesso di hashisc

La volante della Polizia

(La volante della Polizia)
(Foto: Carmine Bellabona)

La sezione antidroga e contrasto al crimine diffuso della Squadra Mobile di Avellino, nell’ambito di mirati servizi finalizzati alla repressione dello spaccio e vendita di sostanze psicotrope, ha tratto in arresto un quarantunenne irpino, pregiudicato e con a carico pregiudizi per droga, responsabile di spaccio di sostanze stupefacenti. L’episodio ha avuto luogo nella mattinata di domenica, allorquando gli agenti con l’ausilio di un’unità cinofila antidroga, hanno fatto irruzione presso l’abitazione dell’uomo. Dopo un’accurata perquisizione all’interno del bagno dell’appartamento si rivenivano circa 75 grammi di sostanza stupefacente, rivelatasi hascisc, opportunamente celati in una busta in cellophane nell’intercapedine di un mobiletto. Nella circostanza si rinveniva anche un bilancino elettronico di precisione per confezionare le singole dosi. Dopo le formalità di rito il quarantunenne è stato tratto in arresto ed associato presso la locale casa circondariale.

Condividi