IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio
Identificato il cadavere nella piscina: si tratta di un pastore. È mistero sulla morte
Cadavere di un uomo rinvenuto nella piscina, choc in una villa
Avellino, ragazzo investito in via Circumvallazione finisce in ospedale

 

Piante di marijuana in casa e armi illegali, nei guai 45enne di Ospedaletto

Piante di canapa indiana

(Piante di canapa indiana)
(Foto: Irpiniareport)

I Carabinieri della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 45enne del luogo, resosi responsabili di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti nonché detenzione illegale di munizioni e arma impropria. A termine di specifica attività info-investigativa, in tarda serata i Carabinieri hanno fatto accesso nell’abitazione del 45enne e proceduto ad un’approfondita perquisizione. Fin dal loro ingresso, i militari si accorgevano di aver colto nel segno in quanto un caratteristico odore pungente si propagava per l’intero immobile. I sospetti trovavano conferma con il rinvenimento una trentina di piante di canapa indiana e circa 100 grammi di marijuana essiccata, il tutto sottoposto a sequestro unitamente a 5 cartucce per pistola calibro 7,65 illegalmente detenute e ad un coltello a serramanico rinvenuto all’interno dell’auto del predetto. Alla luce delle evidenze emerse, per il 45enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Condividi