IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Leather Trend, da Solofra la sfida della moda di qualità
Lavoratori in nero e irregolarità sulla sicurezza, sospesa l'attività a due imprese edili. Sanzione di 15mila euro
Avellino, droga in casa e piante di marijuana nel giardino. In manette 40enne
Regolamento di tutela sostenibile del patrimonio forestale regionale, Picariello (Odaf): "Ha sempre contribuito al dibattito per l’aggiornamento della legge n. 11/96
Scacco al clan Partenio, 23 arresti all'alba
Iannaccone-Di Iasi sfrecciano e vincono in Molise
Sequestro di alimenti in un ristorante di Calitri, sanzione per 1500 euro
Tentato furto allo sportello bancomat, ladri in fuga
Realizzano costruzioni in prossimità del fiume Sabato, denunciate 7 persone
Santo Stefano del Sole, lavoratori in nero in un negozio. Sanzionato il titolare, rischia la sospensione dell'attività

 

Pistole e fucili detenuti illegalmente, nei guai un 65enne

Intervento dei carabinieri della Compagnia di Baiano

(Intervento dei carabinieri della Compagnia di Baiano)
(Foto: Carabinieri della Compagnia di Baiano)

I Carabinieri della Stazione di Baiano, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di armi e munizioni ai sensi del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza, hanno deferito alla competente Autorità Giudiziaria un 65enne del luogo ritenuto responsabile del reato di Detenzione illegale di armi. Nel corso dei controlli i Carabinieri hanno constatato la detenzione di una pistola, tre fucili ed una carabina ad aria compressa senza le necessarie autorizzazioni di polizia. È scattata pertanto la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, ai sensi dell’articolo 697 del Codice Penale. Le armi sono state sottoposte a sequestro.

Condividi