IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo
Minacce al comandante Arvonio, la solidarietà del presidente Biancardi

 

Porta pitone alla Festa dei Serpari: denunciato

Nei guai un avellinese "beccato" a Cocullo (L'Aquila)

La Festa dei Serpari

(La Festa dei Serpari)
(Foto: Panoramio)

Si presenta alla festa dei "serpari" di Cocullo con un Pitone reale, facendosi fotografare dai turisti curiosi, ma gli uomini del Corpo Forestale dello Stato se ne accorgono e lo denunciano. Protagonista della vicenda, avvenuta ieri in occasione della tradizionale festa abruzzese, è un uomo di Avellino, che dovrà ora rispondere di maltrattamento di animali, in quanto l'esemplare era in stato di muta e quindi bisognoso di un luogo più caldo e riparato. In particolare, ad accorgersi che il serpente in questione era un Pitone, sono stati gli uomini del Cites di Pescara, l'apposito servizio del Corpo Forestale specializzato nell'applicazione della convenzione di Washington, che ha lo scopo di proteggere piante ed animali in via di estinzione, regolando e monitorando il loro commercio internazionale. L'esemplare, lungo circa 50 centimetri, è stato sequestrato e trasportato a Pescara per essere curato.

Condividi