IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allevava cinghiali illegalmente, denunciato un anziano
Monteforte Irpino, fiamme al centro commerciale "Montedoro": bruciato un furgone
Avellino, schianto alla frazione Picarelli: due feriti
Spaccio di droga ad Atripalda, arrestato 40enne
Avellino, furti nei supermercati: fermati 4 rumeni
Lo chef Gianluigi Cipriano dona zeppole al reparto Covid del Moscati
Avellino, scoppia incendio in un garage. Paura a Rione San Tommaso
Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, il bilancio dei Carabinieri: 54 arresti e 328 denunce
Cerealicoltura anima fertile dell'Irpinia, Picariello (Ordine Agronomi): "Bene l’associazionismo nel settore per crescere e fare impresa"
Furti, bloccato immigrato clandestino. Si aggirava con fare sospetto tra le abitazioni

 

Prata, sorpreso a rubare legna del vicino. Nei guai 51enne

In azione i carabinieri

auto carabinieri

(auto carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Mirabella Eclano, nell’ambito dei servizi predisposti dal Comando Provinciale di Avellino, hanno sorpreso un 51enne nella flagranza di furto di legna. Il servizio, posto in essere dai militari per la prevenzione e repressione dei reati predatori, ha permesso ai Carabinieri della Stazione di Pratola Serra di bloccare il malfattore, un insospettabile impiegato del luogo, mentre in una zona rurale del comune di Prata Principato Ultra (Av), dopo essersi introdotto in un terreno di proprietà privata, era intento a tagliare numerosi alberi per poi trasportarli nel proprio terreno confinante. Alla luce delle evidenze della flagranza di reato, integrate dalla denuncia sporta dal proprietario del fondo, l’uomo veniva quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato. La legna asportata è stata restituita al legittimo proprietario

Condividi