IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Beccati ad acquistare droga da un ciclista, nei guai due giovani avellinesi
Festa della Birra a Chiusano San Domenico, eccellenze gastronomiche irpine e buona musica
Avellino, furti di Suv in città. S'indaga
Auto sbanda e si ribalta, ferito un 42enne
Crisi Sidigas, Adoc e Federconsumatori: "Attenzione alle truffe"
Perde il controllo dell'auto e finisce nella scarpata, anziano in ospedale
Avellino, forava gli pneumatici e poi derubava gli automobilisti. Arrestato 30enne
Colto da malore, muore in uno stabilimento termale
Due giorni di festa ad Atripalda: Notte Bianca e artisti di strada in via Roma
Estorce denaro a due coniugi per l'acquisto di una casa messa all'asta

 

Presi gli autori del furto al'istituto "Dorso" di Ospedaletto, nei guai due giovani

Un'aula

(Un'aula )
(Foto: Irpiniareport)

Furto aggravato e Danneggiamento: sono questi i reati di cui dovranno rispondere un 23enne di Napoli ed un 38enne di Somma Vesuviana (NA). L’indagine, sviluppata dai Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Avellino unitamente ai colleghi della Stazione di Ospedaletto d’Alpinolo, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni nonché di video dalle telecamere di tutta la zona e l’analisi degli elementi raccolti in sede di sopralluogo, permetteva di identificare quei due soggetti quali probabili autori del furto di 9 computer, perpetrato lo scorso mese di novembre nell’Istituto Comprensivo “Guido Dorso” - Sezione distaccata di Ospedaletto d’Alpinolo. Nel corso dell’attività espletata dai Carabinieri emergevano altresì indizi di colpevolezza a carico dei predetti anche in ordine al danneggiamento, verosimilmente allo scopo di commettere un furto, della porta d’ingresso dell’Ufficio di Polizia Municipale del Comune di Summonte, avvenuto sempre nel novembre del 2018. Alla luce delle risultanze emerse, a carico del 23enne e del 38enne è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Condividi