IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Violenta rissa tra giovani, 8 denunce. Chiuso un bar
Fiamme a un bar nella notte, s'indaga. Si segue la pista dolosa
Nascondeva la droga negli slip per poi spacciarla, nei guai 20enne
Fanno esplodere lo sportello bancomat e danno fuoco all'auto
Va in ospedale per partorire e scopre di avere il Coronavirus
Padre e figlia azzannati da un pitbull, ricoverati in ospedale
Rapina al portavalori della Cosmopol a Valle, i dettagli di quanto accaduto
Scosse di terremoto tra Rocca San Felice e Sant'Angelo dei Lombardi
Perde il controllo dell'auto e si schianta, ferita 56enne
"Pater Familias", quando un ristorante è narrazione della storia

 

Primo caso di Coronavirus in Campania arriva dal Vallo della Lucania, si tratta di una 26enne biologa

Caso sospetto in provincia di Caserta

Reparto

(Reparto )
(Foto: Irpiniareport)

Arriva dal Vallo della Lucania Il primo caso di Coronavirus in Campania. Riguarda una 26enne biologa di origini ucraine. La donna era tornata da Cremona e dopo cinque giorni di febbre e tosse si è fatta ricoverare al San Luca di Vallo della Lucania. Il test del Coronavirus è risultato positivo. Ora si attende la controverifica dell'Istituto Spallanzani. la 26enne è stata trasferita al Cotugno di Napoli. in isolamento sono stati messi anche i genitori. Il secondo caso sospetto riguarda un paziente ricoverato in un ospedale della provincia di Caserta. Il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha annunciato l'arrivo di ulteriori 400mila mascherine. Inoltre verrà allestita una tendopoli nei pressi degli ospedali per effettuare i tamponi ed evitare l'eventuale contaminazione nel pronto soccorso.bell & ross replica watches

Condividi