IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, appartamento in fiamme a Borgo Ferrovia
Aiello del Sabato, sorpresi a coltivare droga nei campi. Nei guai marito e moglie
Avellino, truffatore maldestro cade per le scale e si frattura un femore
Assalto in una gioielleria, razzia di orologi e oro. Bottino da quantificare
Tenta il suicidio assumendo psicofarmaci, 34enne salvata in extremis
Fiamme a un deposito, paura per i residenti della zona
Non corre pericolo di vita il 20enne colpito al volto con una mannaia da macellaio
Identificato il cadavere nella piscina: si tratta di un pastore. È mistero sulla morte
Cadavere di un uomo rinvenuto nella piscina, choc in una villa
Avellino, ragazzo investito in via Circumvallazione finisce in ospedale

 

Provincia, assegnate le deleghe ai consiglieri. Il presidente Biancardi ha firmato il decreto

Palazzo Caracciolo - sede della Provincia

(Palazzo Caracciolo - sede della Provincia )
(Foto: Irpiniareport)

Il presidente della Provincia, Domenico Biancardi, con proprio decreto ha conferito ai consiglieri provinciali sottoelencati, la delega alla cura delle attività concernenti le materie come di seguito si riporta:  
Franco DI CECILIA: Viabilità e Infrastrutture stradali -Ambito Nord; 
Gerardo GALDO: Ambiente e Trasporto in ambito provinciale; 
Girolamo GIAQUINTO: Edilizia Scolastica e Patrimonio; 
Giuseppe GRAZIANO: Bilancio e Forestazione, Fondazione Irpinia;
Caterina LENGUA: Controllo dei fenomeni discriminatori in ambito occupazionale e promozione delle Pari Opportunità;
Antonio MERCOGLIANO: Contenzioso, Servizio pianificazione territoriale provinciale di coordinamento e assetto del territorio, Viabilità e Infrastrutture stradali -Ambito SUD - OVEST ed EST; 
Vito PELOSI: Formazione; 
Rosa Anna Maria REPOLE: Promozione del territori.
I consiglieri Di Cecilia e Repole condivideranno anche le deleghe relative a Promozione del Patrimonio storico-culturale, Musei, Biblioteche e Pinacoteche.

Condividi