IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Allarme Confartigianato Avellino: “Il 35,67% dei dipendenti delle aziende artigiane e Pmi a rischio licenziamento”
In fila per il vaccino scopre di avere il Covid. Caos e paura a Monteforte Irpino
Il Covid uccide un medico di famiglia di San Sossio Baronia
Rubano un'auto in una villa, ripresi dalla videosorveglianza. È caccia ai ladri
Riprese le ricerche di Domenico Manzo scomparso da Prata Principato Ultra due mesi fa
Guasto condotta idrica a Cassano Irpino: 100 Comuni senz'acqua. Ecco quali
Trovato impiccato a un albero, choc nelle campagne di Bonito
Covid-19, picco in Irpinia: registrati 147 contagi
Covid-19, nuova impennata dei contagi in Irpinia. Mai tanti dal mese di dicembre
Compra on-line un'opera letteraria da 2.700 euro, a casa arriva un libro da quattro soldi

 

Quindici, in fiamme un negozio. L'incendio è doloso

Tra Moschiano e Forino incendio nei boschi. Week end di lavoro per i vigili del fuoco

Vigili del fuoco

(Vigili del fuoco)
(Foto: Carmine Bellabona)

Week end di intenso lavoro per i vigili del fuoco nel Vallo di Lauro. I pompieri hanno dovuto fare i conti con due incendi di matrice dolosa. A Quindici è stato danneggiato dalle fiamme il negozio di coiffeur della cognata del boss Antonio Cava. Secondo una prima ricostruzioni ignoti si sarebbero introdotti nel locale, versando liquido infiammabile su suppellettili e pavimento. Le forze dell'ordine stanno valutando tutte le ipotesi per individuare la pista giusta per risalire agli autori. Sempre nel Vallo Lauro, sono andati in fumo ettari di bosco tra Moschiano e Forino. Anche in questo caso l'origine delle fiamme è dolosa.

Condividi