IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, maltrattava la mamma. Denunciata 20enne
Perseguitava e minacciava di morte la vicina di casa, nei guai anziano
Cesinali, l'oratorio in festa: serata all'insegna di musica e degustazione
Sorpreso con droga e spinelli, nei guai 23enne
Maxi sequestro di bombole gpl, nei guai un commerciante
Sequestrati due quintali di salumi, mozzarella e pasta fresca
Schianto nella notte sull'Ofantina, cinque feriti
Munizioni della Seconda Guerra Mondiale ritrovate in un fabbricato, s'indaga
Investe una donna e fugge. Rintracciato e denunciato il pirata della strada
Esaudito il desiderio della piccola Giovanna: video chiamata con i "Me contro Te"

 

Razzie nei cimiteri, profanate tombe e rubati vasi e portafiori in rame

Un cimitero

(Un cimitero)
(Foto: Irpiniareport)

Razzie nei cimiteri irpini. Nel mirino dei malviventi i vasi e porta fiori in rame. I saccheggi avvengono di notte. Uno scempio che lascia amareggiati i parenti dei defunti. Profanate tombe e fiori gettati a terra come spazzatura. L'altro ieri un colpo al c cimitero di Pietrastornina. Sono stati rubati una quarantina di portafiori. I raid nell'ultimo periodo si sono verificati soprattutto nel serinese, nel montorese e baianese. Al cimitero di Avellino i saccheggi sono stati quattro dall'inizio dell'anno. In alcuni casi i portsfiori sono stati anche segati.

Condividi