IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Covid-19, 6 casi positivi a Montella. Chiusi negozi, studi professionali e scuole
Schianto all'alba tra due auto, conducenti in ospedale
Fiamme bruciano un'auto a San Potito, s'indaga
Pedone investito a Monteforte da un'auto pirata, è grave in ospedale
Maltempo in Irpinia, la situazione a Monteforte
Rissa nell'area industriale di Flumeri, denunciati 5 imprenditori
Covid-19, aumentano i casi a Cervinara
Cani legati e maltrattati, nei guai un pastore
Atripalda, inaugurata la mostra "La Dogana nella dogana"
Mercogliano, si aggirava intorno a un negozio con ascia e roncola. Fermato 40enne

 

Razzie nei cimiteri, profanate tombe e rubati vasi e portafiori in rame

Un cimitero

(Un cimitero)
(Foto: Irpiniareport)

Razzie nei cimiteri irpini. Nel mirino dei malviventi i vasi e porta fiori in rame. I saccheggi avvengono di notte. Uno scempio che lascia amareggiati i parenti dei defunti. Profanate tombe e fiori gettati a terra come spazzatura. L'altro ieri un colpo al c cimitero di Pietrastornina. Sono stati rubati una quarantina di portafiori. I raid nell'ultimo periodo si sono verificati soprattutto nel serinese, nel montorese e baianese. Al cimitero di Avellino i saccheggi sono stati quattro dall'inizio dell'anno. In alcuni casi i portsfiori sono stati anche segati.

Condividi