IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Raid nelle ville a Starze di Summonte. Rubati denaro, gioielli e oggetti di valore
Avellino, finalmente arriva il Natale in città. Da sabato l'allestimento delle luci
Spiava i propri dipendenti con telecamere nascoste, denunciato imprenditore agricolo
Sgominata banda di narcotrafficanti, 17 arresti. La droga sequestrata era destinata anche ad Avellino
Ordigni bellici nel torrente Salaco a Volturara
Choc ad Avellino in via Fratelli Bisogno, 54enne ritrovato cadavere
Avellino, studente investito da un'auto pirata a piazza Kennedy
Si alza il sipario su "Natale ad Aiello"
Condannato per furti, ai domiciliari 40enne
Lesioni e porto abusivo d'armi, in manette 30enne

 

Ritrovato dalla Polstrada l'escavatore rubato in un cantiere sull'A16

Un escavatore

(Un escavatore)
(Foto: Irpiniareport)

La Polizia di Stato, con uomini e mezzi appartenenti alla Sezione Polizia Stradale di Avellino al termine di una specifica attività di polizia giudiziaria, protrattasi per l’intera giornata di ieri, rinveniva un escavatore dal valore di 180.000 euro. L’indagine veniva avviata prontamente a seguito della segnalazione da parte del responsabile di un cantiere stradale installato sull’arteria autostradale A16 tra Lacedonia e Vallata, che durante la mattinata del 12 settembre 2018, aveva riscontrato l’asportazione di un escavatore marca KOMATSU. Gli ignoti responsabili, dopo aver condotto il mezzo cingolato fuori dall’autostrada, abbattendo il sicurvia e la rete di recinzione, caricavano l’ escavatore su di un mezzo industriale facendo perdere le proprie tracce. L’Attività infoinvestigativa messa subito in atto dalla dipendente Sottosezione Polstrada di Grottaminarda, dopo poche ore dal furto, permetteva di localizzare l’esatta posizione dell’escavatore nelle campagne foggiane. Il mezzo veniva immediatamente rinvenuto e restituito ai legittimi proprietari da personale della Polizia di Stato della Questura di Foggia.

Condividi