IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Cesinali, investito mentre entra in farmacia. Ferito 30enne
“Le donne risorse chiave per lo sviluppo delle professioni”. L’agronoma irpina Natalia De Vito interviene al XII Convegno del Coordinamento Napoletano Donne nella Scienza
Si spaccia per avvocato e truffa un anziano, s'indaga
Asl Avellino, al via la campagna di inserimento gratuito del microchip a cani e gatti
Avellino, al via il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019. L'evento promosso dagli agronomi irpini
Avellino, ruba l'identità dello zio per incassare il denaro del libretto postale. Arrestato 46enne
Cesinali, successo e partecipazione per la Passeggiata Ecologica organizzata dai bambini della scuola primaria
Incassa i risarcimenti dei propri clienti, nei guai avvocato 45enne
Il ministro Lezzi in Irpinia, ecco le tappe
Bilancio, assemblea dei sindaci a Palazzo Caracciolo

 

Ruba un'auto e si schianta, nei guai 40enne

Controlli dei carabinieri in Irpinia

(Controlli dei carabinieri in Irpinia)
(Foto: Irpiniareport)

I Carabinieri della Stazione di Castel Baronia hanno denunciato in stato di libertà un 40enne di Carife, ritenuto responsabile del furto di una Fiat Panda parcheggiata in detto centro. I fatti risalgono al pomeriggio di venerdì scorso. Il ladro, all’esito di una rocambolesca fuga, perde il controllo dell’utilitaria che impatta contro il paracarro; quindi abbandona l’auto e si dilegua nell’adiacente boscaglia. L’indagine svolta dai Carabinieri, immediatamente avvisati dal proprietario, estrinsecatasi attraverso l’acquisizione di utili informazioni e l’analisi degli elementi raccolti in sede di sopralluogo, ha permesso di addivenire all’identificazione del presunto responsabile. Alla luce delle evidenze emerse, per il 40enne è dunque scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Benevento. Il veicolo è stato restituito all’avente diritto. L’attività portata a termine è il frutto dell’approfondita conoscenza del territorio, corollario della capillare proiezione esterna che i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino dispiegano nel loro quotidiano impegno teso a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Condividi