IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali
"Abella, Abellum, Abellinum": Colonie Romane tra antichi culti pagani e noccioleti
Rapina, ricettazione e riciclaggio di orologi di valore: arrestate 20 persone
Scossa di terremoto a Roma, paura nella capitale
È festa a Fontanarosa per i 60 anni di Flavio Petroccione

 

Ruba un'auto, nei guai 28enne

auto carabinieri

(auto carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Avellino hanno denunciato un 28enne ritenuto responsabile di furto aggravato. La pattuglia della Sezione Radiomobile era impegnata in un servizio predisposto principalmente per verificare l’attuazione del decreto del Governo in materia del contenimento della diffusione del Coronavirus quando la Centrale Operativa del Comando Provinciale dei Carabinieri di Avellino segnala il furto di un’auto parcheggiata in una stazione di servizio del capoluogo irpino. Le immediate ricerche hanno consentito di rintracciare e bloccare il veicolo nei pressi Manocalzati. Alla guida dell’auto un 28enne originario del Marocco e residente a Lioni. Il giovane straniero non ha apposto resistenza al controllo: condotto in Caserma, dopo gli accertamenti di rito a suo carico è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino. Inoltre, attesa l’illiceità della condotta posta in essere e l’ingiustificata presenza in quel Comune, lo stesso è stato proposto per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio. L’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.

Condividi