IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Ruba sigarette nel Deposito dove lavora per un valore di 10mila euro, nei guai dipendente
Avellino, palpeggia  una bambina durante la manifestazione Bimbo Days. Arrestato 69enne
Investiti due fratelli, uno è in prognosi riservata. È caccia al pirata della strada
Travolto dalla fresa agricola, muore dipendente dell'Asl di Avellino
Bracciante agricolo ritrovato senza vita in un casolare
Aiello del Sabato, s'inaugura il campetto polivalente
S'indaga sul cadavere della donna ritrovata sotto il ponte
Conto alla rovescia per il festival canoro "Cesinali Canta"
Monteforte, cadono da un ponteggio di 4 metri. Gravi due operai
Non comunica i nominativi di due pregiudicati che alloggiano nel B&B, nei guai il titolare

 

Rubavano i dati personali per attivare contratti telefonici e di fornitura di energia, due denunce

Bollette

(Bollette)
(Foto: Irpiniareport)

I Carabinieri delle Stazioni di Calabritto e Montemarano, prendendo spunto dalle denunce presentate da persone del posto, iniziavano immediatamente delle attività investigative all’esito delle quali hanno denunciato un 26enne di Pagani e un 40enne di Salerno. Nel corso delle accurate indagini eseguite dai Carabinieri, sono emersi inconfutabili elementi di reità nei confronti dei predetti che, venuti in possesso dei dati personali delle persone offese, attivavano rispettivamente un contratto per la fornitura di energia elettrica/gas e contratti per linee telefoniche in rete mobile. E quando le ignare vittime ne venivano a conoscenza, non esitavano a sporgere denuncia, facendo così scattare le indagini dei Carabinieri che hanno portato al deferimento dei due soggetti alla competente Autorità Giudiziaria. La vicenda è un utile spunto per ricordare, ancora una volta, quanto sia importante il trattamento riservato dei dati personali.

Condividi