IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Rally dell'Irpinia, 40 anni fa la storica vittoria di Napolillo-Cirillo
Festa della scuola ad Aiello del Sabato, l'iniziativa promossa dal vicesindaco Gaeta
"Verde urbano in condizioni disastrose e inquinamento dell'aria: subito interventi". L'allarme dell'Ordine Agronomi
Bomba da mortaio in un castagneto, paura ad Ospedaletto
Altacauda, Alzacunda, Altavilla Irpina: Storia di Gentes Romane e fonti di acqua termale
Avellino, 65enne rinvenuta cadavere in Cavour: s'indaga
Affitti, 45 milioni per il sostegno alle famiglie
Le graduatorie misure 411 e Psr Campania 2014-2020, Federazione Agronomi: "Finanziare tutte le istanze e snellire le procedure"
Sequestro di persona, arrestato 60enne di Avella
Ai medici e agli infermieri del Moscati pizze in dono dalla Taverna De Gustibus di Cesinali

 

Schiuma nel torrente Solofrana, denunciato imprenditore

Schiuma nel torrente Solofrana

(Schiuma nel torrente Solofrana)
(Foto: Irpiniareport)

Il titolare di una ditta di Solofra è stato denunciato dai Carabinieri della locale Stazione perché ritenuto responsabile di aver illecitamente versato nel torrente “Solofrana” rifiuti speciali. Nello specifico, all’esito delle attività intraprese qualche giorno fa per l’abbondante presenza di schiuma nell’alveo del Solofrana, i Carabinieri della Città Conciaria, unitamente a personale della locale Polizia Municipale, decisi a dare una immediata risposta a quella situazione, sono giunti all’individuazione dello sversamento di liquido schiumoso nel citato torrente. Le indagini permettevano di stabilire la provenienza dello scarico, originato da un’azienda ubicata poco distante. In particolare, gli operanti accertavano che venivano fatti confluire nel torrente le acque del piazzale aziendale sul quale si era accidentalmente riversato un notevole quantitativo di sostanza sgrassante contenuta in una cisterna. Per il titolare dell’impianto scattava dunque la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

Condividi