IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Si alza il sipario su "Natale ad Aiello"
Condannato per furti, ai domiciliari 40enne
Lesioni e porto abusivo d'armi, in manette 30enne
Donna trovata morta in casa, s'indaga
Estorsione ai danni di un barista, arrestato 58enne di Fontanarosa
Avellino, saccheggia l'edicola davanti alle Poste: ladro bloccato dalla Polizia Municipale
Maxi sequestro di olio in un frantoio irpino
"Piano per il Lavoro" ad Aiello, soddisfatto l'assessore Preziosi: "Misura finalizzata alla formazione e all'inserimento lavorativo"
Ponte di Parolise, vertice al Genio Civile con Anas e il ministero delle Infrastrutture
Bambino strangolato da due compagni finisce in ospedale. Choc nella scuola elementare di Melito

 

Si rifiutano di pagare il biglietto e aggrediscono l'autista, denunciati in tre

Controlli dei carabinieri sugli autobus

(Controlli dei carabinieri sugli autobus )
(Foto: Carabinieri)

I Carabinieri della Compagnia di Baiano hanno deferito in stato di libertà due nigeriani ed un senegalese, di età compresa tra i 18 ed i 30 anni, ritenuti responsabili di interruzione di pubblico servizio. I fatti risalgono a qualche giorno fa allorquando i predetti, a bordo di un autobus di linea Avellino - Nola, esibivano un biglietto valido per una tratta inferiore e, rifiutando di pagare l’integrazione, inveivano contro l’autista del mezzo provocando un ritardo di circa 50 minuti sulla normale percorrenza. Il tempestivo intervento della pattuglia della locale Stazione di Avella consentiva sia di evitare che la situazione degenerasse sia il ripristino del servizio. Identificati i tre stranieri, a loro carico è scattata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di cui all’art. 340 del Codice Penale.

Condividi