IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Tragico incidente nella notte, perdono la vita zio e nipote di 15 anni
Raid al ristorante, le impronte incastrano il ladro
Bruciano tre auto nella notte, s'indaga
Muore sotto gli occhi del figlio, tragedia in autogrill
Furto al Comune di Cervinara, rubati 1000 euro e le carte d'identità
L'assessore regionale Lucia Fortini all'Istituto Comprensivo di Aiello del Sabato per il progetto "Scuola Viva"
Spaccio di droga, 30enne arrestato. In casa nascondeva hashish
Abbattono il muro divisorio e si appropriano dell'appartamento adiacente, nei guai marito e moglie
Cesinali, al via i festeggiamenti di San Gerardo. Weekend di musica, degustazione e divertimento
Ai domiciliari la 43enne trovata con 11 dosi di cocaina nel reggiseno

 

Solofra, crisi isterica in ospedale: 47enne di Cesinali danneggia il pronto soccorso

Ospedale

(Ospedale "Landolfi" di Solofra)
(Foto: Irpiniareport)

Un 47enne di Cesinali ha sfasciato il pronto soccorso dell'ospedale Landolfi di Solofra, in preda a una crisi isterica. È stato necessario l'intervento dei carabinieri della locale stazione per riportare la calma. Il 47enne era giunto nel nosocomio della città della concia perché il figlio 14enne accusava vomito e problemi allo stomaco. L'uomo ha dato in escandescenze, distruggendo una porta, una macchinetta per la misurazione della pressione, un armadio contenente farmaci e una vetrata. Il 47enne si è procurato una ferita alla mano.

Condividi