IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Monteforte, tenta di rubare una moto al concessionario. Arrestato 25enne
Trasformano aree boscate in castagneti senza autorizzazione, nei guai in tre
BirrArt Sud, a Cesinali la kermesse dedicata alla birra artigianale campana
Conservatorio “Cimarosa”, la Provincia chiede la revoca dell’ordinanza comunale
Schianto tra moto e furgone, muore una 29enne
In carcere gli aguzzini di un imprenditore di Mercogliano, volevano appropriarsi di un appartamento
Avellino, perquisizioni nelle ville comunali: 45enne sorpreso a spacciare hashish
Si alza il sipario sul Festival dello Sviluppo Sostenibile 2019, ad Avellino l'evento degli agronomi
Rubano i dati personali di un'anziana e stipulano contratti telefonici, tre denunce
Con l'auto a zig zag sul raccordo, nei guai 43enne di Avellino

 

Sorbo Serpico, sequestrata una discarica abusiva

Riversava in un'area incontaminata rifiuti speciali

Cassonetti dei rifiuti

(Cassonetti dei rifiuti)
(Foto: Carmine Bellabona)

Un'area sita nel Comune di Sorbo Serpico è stata sottoposta a sequestro dai carabinieri della Stazione di Salza Irpina perchè adibita abusivamente a discarica. Da controlli effettuati i militari hanno rinvenuto sulla zona un cumulo di rifiuti classificabili come speciali non pericolosi, quali materiale cartaceo e plastico, giocattoli ed alcuni piccoli elettrodomestici. Il responsabile, rintracciato e identificato in un commerciante 40enne della valle del Sabato, è stato quindi deferito in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avellino per il reato di deposito incontrollato su suolo di rifiuti speciali ed inquinamento ambientale, tanto più in una zona incontaminata come quella montuosa alle spalle del piccolo borgo di Sorbo Serpico.

Condividi