IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Scomparsa Lo Conte, Mocella (Confartigianato): "Garbo e determinazione lo distinguevano. Bisogna proseguire nel suo nome per rilanciare l'Irpinia"
Coronavirus, i casi in Irpinia arrivano a 329
Gli effetti dell'emergenza Coronavirus sull'agricoltura, Picariello: "Le filiere vitivinicole, florovivaistiche e lattiero-casearie le più colpite"
Coronavirus, il presidente Biancardi: “Entro venerdì la Provincia consegna i kit in vitro veloce per la diagnosi”
Covid-19, altri 6 contagi in Irpinia. Il bilancio sale a 228
Ruba un'auto, nei guai 28enne
Covid-19, sale il bilancio in Irpinia: 222 le persone contagiate
Sanificazione, Confindustria mette a disposizione strumenti e conoscenze
Coronavirus, 2 morti al Moscati
Emergenza Covid-19, Gambino (Usmia): "Tutelare gli operatori delle forze armate"

 

Sorpreso con droga e spinelli, nei guai 23enne

La villa comunale di Ariano

(La villa comunale di Ariano)
(Foto: Irpiniareport)

I militari della Compagnia di Ariano Irpino negli ultimi giorni hanno eseguito numerose perquisizioni in tutto il territorio, soprattutto nelle varie ville comunali, luogo di aggregazione di molti giovani. A Grottaminarda l’attività ha portato alla segnalazione di un ventenne della provincia di Caserta, ai sensi dell’articolo 75 del D.P.R. 309/90. L’anomalo atteggiamento manifestato dal ventenne alla vista della pattuglia, ha indotto i Carabinieri ad approfondire il controllo. E all’esito dell’immediata perquisizione gli operanti hanno rinvenuto una modica quantità di hashish e uno spinello, parzialmente combusto, confezionato con analoga sostanza. Attesa l’illiceità della condotta posta e l’ingiustificata presenza in quel Comune, a carico del predetto, oltre alla segnalazione alla competente Autorità Amministrativa, è scattata la proposta per l’emissione della misura di prevenzione del Foglio di Via Obbligatorio. La droga è stata sottoposta a sequestro.

Condividi