IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Neve in Alta Irpinia, l'Anas pronta a fronteggiare la perturbazione proveniente dalla Russia
Asl, installate le nuove casse per il pagamento del ticket
Tutor sull'A16, raffica di multe cancellate
Infermieri in sciopero, possibili disagi nella giornata di venerdì
Sequestrata una cava a Chiusano, indagate 3 persone per traffico illecito di rifiuti
Finto avvocato truffa un'anziana e si fa consegnare 1500 euro, s'indaga
I medici del "Moscati" in scena al Teatro d'Europa con "Ditegli sempre di sì"
Favoreggiamento, arrestato 51enne affiliato ai clan Cava e Genovese
Mercogliano, possesso illegale di armi. Denunciati padre e figlio
Avellino crocevia del contrabbando di sigarette, sequestrati 210 chili di tabacchi. Cinque denunce

 

Stadio Partenio devastato, condannati 6 ultras della Salernitana

Il saccheggio si verificò durante il derby con l'Avellino nel 2004

toghe

(toghe)
(Foto: Irpiniareport)

Sei ultras della Salernitana sono stati condannati dal Tribunale di Avellino a 6 anni di carcere.
I tifosi granata sono accusati di devastazione, saccheggio, danneggiamento, rissa, violenza privata e resistenza a pubblico ufficiale. Atti commessi durante il derby Avellino-Salernitana allo stadio Partenio che si svolse il 14 marzo del 2004. Durante gli scontri rimasero feriti 9 poliziotti e 2 carabinieri. Non solo. I bagni della Curva Nord furono distrutti.
Ad incastrare i tifosi violenti sono stati i filmati realizzati dalla Digos.

Condividi