IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, movida e assembramenti: vietata la vendita di alcolici dopo le 21 nei market
Guasto condotta idrica a Mercogliano, dieci Comuni senz'acqua
Ospedale di Solofra, restituiti ai donatori i 230mila euro raccolti per la realizzazione della terapia intensiva
Uffici Postali aperti a Ferragosto, 160 ad Avellino e provincia
Raid vandalico al campo estivo: gazebo, sedie e tavoli distrutti
Abbruciamento di residui a Montevergine rischia di provocare un incendio, la denuncia dell'Osservatorio Meteorologico
Sospensione del servizio idrico in Irpinia, ecco dove
Cesinali, c'è il Servizio Civico: ecco il lavoro di pubblica utilità
Odaf Avellino, il vicepresidente Antonio Capone nominato Miglior Agronomo d'Italia 2020
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16

 

Tenta un furto al Santuario di Montevergine: 55enne beccato dai carabinieri

Nei guai è finito un uomo di Summonte

Montevergine

(Montevergine)
(Foto: Carmine Bellabona)

Aveva pensato di portare via dei basamenti in pietra lavica collocati sul margine della strada adiacente al perimetro del Santuario di Montevergine, ma il suo intento si è subito scontrato con l’attività di controllo del territorio operato dai Carabinieri della Compagnia di Avellino che, nel periodo estivo, presidiano il posto fisso di Montevergine. Protagonista della vicenda è un 53enne di Summonte. L’uomo è stato sorpreso nel piazzale antistante il Santuario mentre caricava sul proprio trattore agricolo dei basamenti di pietra lavica di proprietà della comunità benedettina di Montevergine. Per tale motivo i militari dell’Arma hanno proceduto a deferire in stato di libertà l’uomo per il reato di furto. La refurtiva, una volta recuperata, è stata restituita dai Carabinieri alla comunità benedettina del Santuario.

Condividi