IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Avellino, movida e assembramenti: vietata la vendita di alcolici dopo le 21 nei market
Guasto condotta idrica a Mercogliano, dieci Comuni senz'acqua
Ospedale di Solofra, restituiti ai donatori i 230mila euro raccolti per la realizzazione della terapia intensiva
Uffici Postali aperti a Ferragosto, 160 ad Avellino e provincia
Raid vandalico al campo estivo: gazebo, sedie e tavoli distrutti
Abbruciamento di residui a Montevergine rischia di provocare un incendio, la denuncia dell'Osservatorio Meteorologico
Sospensione del servizio idrico in Irpinia, ecco dove
Cesinali, c'è il Servizio Civico: ecco il lavoro di pubblica utilità
Odaf Avellino, il vicepresidente Antonio Capone nominato Miglior Agronomo d'Italia 2020
Perde il controllo e si schianta contro il muro, paura per due anziani sull'A16

 

Tentano furto di materiale elettrico, in manette due giovani

Colti in flagranza dagli agenti del Commissariato di Cervinara

La volante della Polizia

(La volante della Polizia)
(Foto: Carmine Bellabona)

Gli Agenti del Commissariato di Cervinara hanno arrestato due giovani irpini, rispettivamente di 29 anni e di 17 anni perché responsabile di furto aggravato. L’episodio è accaduto ieri sera, quando i due malfattori si sono introdotti all’interno di un’azienda agricola del luogo dove hanno tentato di asportare materiale elettrico, presumibilmente per rivenderlo a prezzi vantaggiosi. Il colpo, però, è andato male perchè gli Agenti di Polizia hanno colto in flagranza i due giovani, precludendo loro ogni via di fuga. Entrambi sono stati condotti presso il locale Commissariato e tratti in arresto. Il 29enne è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale, mentre per il minorenne si è disposto il trasferimento presso il carcere minorile.

Condividi