IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
Beccati ad acquistare droga da un ciclista, nei guai due giovani avellinesi
Festa della Birra a Chiusano San Domenico, eccellenze gastronomiche irpine e buona musica
Avellino, furti di Suv in città. S'indaga
Auto sbanda e si ribalta, ferito un 42enne
Crisi Sidigas, Adoc e Federconsumatori: "Attenzione alle truffe"
Perde il controllo dell'auto e finisce nella scarpata, anziano in ospedale
Avellino, forava gli pneumatici e poi derubava gli automobilisti. Arrestato 30enne
Colto da malore, muore in uno stabilimento termale
Due giorni di festa ad Atripalda: Notte Bianca e artisti di strada in via Roma
Estorce denaro a due coniugi per l'acquisto di una casa messa all'asta

 

Tifosi dell'Avellino aggrediti all'aeroporto, denuncia e Daspo per 14 ultras del Latina

Tifosi biancoverdi

(Tifosi biancoverdi)
(Foto: Carmine Bellabona)

Sono 14 i supporter del Latina denunciati per aver aggredito i tifosi dell'Avellino all'aeroporto di Fiumicino. Per loro anche il Daspo, divieto di ingresso alle manifestazioni sportive. I fatti si sono verificati lo scorso 3 marzo al ritorno da una trasferta in Sardegna per seguire la partita Castiadas-Avellino. Alcuni tifosi irpini sono stati aggrediti all’aeroporto di Fiumicino da un gruppo di ultras del Latina. I supporter pontini avevano a loro volta partecipato ad una trasferta in Sardegna. Tra i due gruppi di tifoserie erano nati i primi screzi già all’aeroporto di Olbia. La situazione poi è degenerata. Si è passati dagli sfottò alle vie di fatto e gli ultrà pontini hanno iniziato a picchiare i rivali con bastoni e cinture. Ad evitare che la situazione sfuggisse totalmente di mano, sono stati gli agenti della polizia di frontiera di Fiumicino, che sono intervenuti prontamente. I 14 tifosi del Latina sono stati identificati e denunciati.

Condividi