IRPINIAREPORT | quotidiano online di Avellino Capoluogo e dell'Irpinia
Redazione    Registrazione
"Pater Familias", quando un ristorante è narrazione della storia
Spaventoso incidente sui binari, treno travolge auto. Ferito un 64enne irpino
Mancata ripresa degli sport da contatto, Barbaro (Asi): "È una decisione conservativa e insensata"
È morto il 53enne travolto dal trattore, choc a Torella dei Lombardi
Giovane 32enne muore dopo una gastroscopia, s'indaga
Fiamme in autostrada, distrutta un'auto. Salvi tre ragazzi
Sorpreso a bruciare rifiuti in una discarica abusiva, denunciato 38enne
Polveri sottili, andane e cippatura le alternative all’abbruciamento dei residui vegetali. Le proposte degli Agronomi
Solofra, sequestrato un cantiere per opere abusive. Denunciato l'imprenditore
Costruisce abusivamente un fabbricato in zona a rischio sismico e di frana. Denunciato

 

Trema la terra in Irpinia, 6 scosse registrate nella notte

Sismogramma del terremoto

(Sismogramma del terremoto)
(Foto: Irpiniareport)

Sei scosse di terremoto sono state registrate durante la notte in Irpinia. Due gli eventi telleruci di magnitudo più alta, di 2.1 e 2..3, si sono registrati a Calabritto e Scampitella, rispettivamente all'1.03 e alle 21.44. Ma sono altre quattro le scosse registrate dagli esperti dell'Ingv, tra i due paesi in provincia di Avellino e anche a Caposele, in un'area compresa tra Alta Irpinia e quella della Baronia. Nel solo territorio di Scampitella le scosse, sempre di lieve entità, sono state individuate alle 21.41, per una magnitudo di 1.9, alle 21.44 di magnitudo 2.3 e alle 21.52 di magnitudo 2.1. Nel cuore della notte, poco prima dell'una, un sisma di lieve entità, pari a una magnitudo di 1.7 è stato avvertito nel territorio di Calabritto a mezzanotte e 56 minuti. Pochi minuti dopo un nuovo evento tellurico, sempre nel territorio di Calabritto, è avvenuto all'1.03 per una magnitudo di 2.1. La sequenza sismica si è conclusa a Caposele all'1.7 con un terremoto di magnitudo di 1.0.Tutti e sei i fenomeni tellurici sono di bassa entità e non si registrano danni a cose e a persone. Di seguito l'elenco dei comuni interessati dalla sequenza sismica che ha interessato la zona dell'Alta Irpinia: Calabritto, Caposele, Senerchia, Teora, Lioni, Castelnuovo di Conza, Valva, Conza della Campania, Bagnoli Irpino, Morra de Sanctis, Sant'Andrea di Cona, Nusco, Sant'Angelo dei Lombardi, Montella, Guardia dei Lombardi, Andretta, Cassano, Torella dei Lombardi. L'elenco dei comuni interessati dalla sequenza sismica registrata nella zona della Baronia e Valle Ufita, ai confini con la Puglia:  Scampitella, Sant'Agata di Puglia, Vallesaccarda, Vallata, Zungoli, Lacedonia, San Sossio Baronia, Trevico, Bisaccia, Castel Baronia, Carife, Villanova del Battista, Flumeri, Montaguto, Savignano Irpino, Aquilonia Andretta e Guardia dei Lombardi

Condividi